Il sesso di JM

04.02.2014 01:03

Il calcio di Josè Mourinho è sofferenza, godimento, estasi. Quindi è sesso. Nella sua massima espressione fisica. L'ennesima dimostrazione è arrivata attraverso la prestazione e la vittoria del Chelsea in casa del Manchester City, che era in serie positiva da... una vita e che, oggettivamente, a livello individuale, è sicuramente la squadra più completa d'Inghilterra (e non solo). Però JM, come sempre, ha fatto la differenza nell'interpretazione, trasformando un amore (la partita) in un amplesso tecnico-tattico, esaltato dall'arte di Hazard, che non a caso di nome fa Eden.